Horner APG > Applicazioni > Food Industry

APPLICAZIONE DI PANETTERIA

Fino a poco tempo fa, ogni panetteria dipendeva da ricette conservate su carta e dalla misurazione manuale. Le panetterie, come anche altre industrie alimentari, sono state migliorate da soluzioni di automazione.

 

Ora vedremo una applicazione in panetteria con installate unità OCS multiple. L’unità centrale eXL10 è responsabile della gestione delle ricette (circa 200), del supervisionamento del processo e della comunicazione con le unità XLe compatte. La misura dello schermo eXL10 dovrebbe bastare per permettere all’utente un’esperienza simile a quella dello SCADA e per monitorare con precisione ogni aspetto del processo. La comunicazione tra i due è gestita tramite network CsCAN peer-to-peer, che offre il vantaggio di un accesso alle informazioni rapido e facile.

 

La porta Ethernet sull’OCS eXL10 principale da accesso remoto non solo a vantaggio dell’utente, ma anche per l’integrazione di sistema, che può supportare la sua applicazione da remoto e più rapidamente. Questo tipo di supporto include risoluzione dei bug e ri-programmazione tramite Cscape, ma anche (insieme al WebMI) accesso remoto a tutti i diagrammi e dati di impianto presente in uno qualsiasi degli schermi OCS. Per quanto riguarda le ricette, WebMI garantisce un Import e Export facile senza nessuna interferenza. Qualsiasi aggiornamento della ricetta viene gestito senza difficoltà.

Una volta che la ricetta giusta è stata caricata, tutte le informazioni necessarie vengono trasferite da CsCAN network ai vari XLE. Essi sono responsabili del dosaggio corretto di acqua, farina, altri ingredienti o caratteristiche come la temperatura dell’acqua. Il controllo viene ottenuto tramite un I/O remoto SmartStix ed entrambe le porte seriali dell’XLE. Una di queste viene connessa al controllore del peso tramite Modbus RTU, mentre l’altra scambia parametri con quello dell’acqua con protocollo RS232 custom. Entrambe le porte di comunicazione lavorano in modo indipendente, mentre messaggi CsCAN vengono scambiati tra l’unità centrale eXL10.

Il pacchetto sip consiste in:

Cscape Demo
  • Configurazione hardware (eXL10+ XLE+ I/O SmartStix digitale)
  • Codice di scambio dati CsCAN per entrambe le unità
  • Schermi di controllo eXL10 e XLe
  • Gestione ricette per eXL10 (menu programma> editor ricette)
  • Protocollo di configurazione campioni per XLe (menù programma> protocollo configurazione)

(Cscape 9.10B o superiore)

I vantaggi di questa soluzione di automazione sono ovvi: niente più ricette di carta o pesatura manuale, tutti gli ingredienti vengono dosati automaticamente e con precisione. Questo approccio assicura prodotti di alta qualità ogni volta, abbassando significativamente i tempi di produzione.

1